• IT
  • EN
Erboli Residence nasce dal sapiente restauro di una tipica casa colonica della quale sono stati mantenuti i tratti distintivi dello stile toscano tradizionale. 
booking
ARRIVO
PARTENZA
Storia di Erboli

Storia di Erboli


Erboli Residence trae il nome dall’omonima località che si trova all’inizio del Chianti, nel cuore della Toscana centrale. Il borgo di Erboli originariamente comprendeva un agglomerato di case di contadini, circondate da campi coltivati e vigneti, fra le quali spiccava una colonica padronale in tipico stile toscano con dei fienili e stalletti. Sin dai tempi più remoti Erboli godeva di una posizione geograficamente strategica, crocevia e punto di sosta per tutti i viandanti che dal Valdarno si recavano nei paesi della campagna senese.

Erboli era fra l’altro abitato, e fino a tutti gli anni ’40 dello scorso secolo, da una famiglia di ricchi latifondisti che occupavano la casa colonica e possedevano i vigneti circostanti, coltivandone le terre. Poi, nel dopoguerra, gli abitanti lasciarono la colonica, e anche il borgo fu abbandonato completamente; per decenni Erboli fu saltuariamente affittato nella stagione estiva da quei turisti che amavano la quieta della campagna toscana. Infine, negli anni ’90, la casa colonica e i fienili furono acquistati e sottoposti alle necessarie riparazioni, vista l’evidente incuria che, anno dopo anno, aveva reso la località un rudere. Il lavoro di restauro fu effettuato con pazienza e infinita dedizione da parte dei proprietari attuali, che hanno avuto cura di recuperare il materiale originale della colonica nel rispetto del tipico ambiente toscano. Il lavoro di restauro ha inoltre utilizzato il legno, il tipico cotto fiorentino, il ferro battuto e il travertino.

Dopo un sapiente lavoro durato quasi dieci anni, Erboli si trasformò nell’attuale casa colonica restaurata con i fienili annessi, Erboli Residence. All’interno della medesima, e in un paio di locali separati, nonché nei fienili, sono stati ricavati quattordici magnifici appartamenti, di varia metratura, indipendenti e confortevoli, posti all’interno di un’unica proprietà recintata, tutti dotati di cucina completamente equipaggiata e aria condizionata. Inoltre, a completamento del Residence, e a pochi passi di distanza dalla colonica, sempre all’interno della struttura, è stata costruita una grossa piscina, ad uso esclusivo dei soli ospiti. La piscina è circondata da un vasto prato e da alberi da frutto ed è stata ricavata in quelli che prima erano dei semplici campi incolti e non reca alcun fastidio alla tranquillità degli ospiti. infine, al posto della cosiddetta “aia”, quello che i contadini definivano il tipico cortile esterno davanti ad ogni casa colonica toscana, vi è un giardino curato al cui centro si trova un padiglione ad uso comune degli ospiti dotato di un caminetto funzionante, sedie e tavoli.